CERIMONIA IN PRIMAVERA? IL DRESS CODE PER CRESIME, COMUNIONI E BATTESIMI

cerimonia in primavera il dress code per cresime comunioni battesimi

Con la primavera si apre la stagione delle cerimonie religiose: battesimi, cresime, comunioni e matrimoni, in questo periodo dell’anno, diventano quasi all’ordine del giorno.

È bene quindi farsi trovare preparati all’evento, onorando il festeggiato non solo con un bel regalo, ma anche con il giusto abbigliamento. In queste occasioni infatti, trovare l’outfit adatto non è semplice come può sembrare.

Togliendo il matrimonio, di cui abbiamo già parlato nell’articolo: cosa indossare per andare ad un matrimonio, tutte le altre cerimonie religiose richiedono un abbigliamento diverso, leggermente meno formale, ma pur sempre elegante e adatto alla situazione.

Cosa deve indossare dunque, un uomo di successo, in occasione di una cerimonia in primavera?

Le risposte sono tante, per fortuna infatti, svelate le poche regole che impongono all’uomo cosa indossare e cosa no, la scelta riguardo l’outfit per una cerimonia in primavera è abbastanza ampia. Vediamo insieme le regole e i consigli di stile…

Regole per l’abbigliamento ad una cerimonia in primavera

1 No al tight, al mezzo tight, allo smoking, e al frac.

Sono tutti abiti molto eleganti e raffinati, ma in occasioni del genere rischiano di essere eccessivi. Quale uomo si presenta in tight ad un battesimo?

Questi abiti devono essere riservati ad eventi più eleganti come matrimoni o serate di gala, ma non di certo a cresime o comunioni, magari pure in famiglia!

Evitate la scelta di questo tipo di abbigliamento e preferite qualcosa di più sobrio, come ad esempio un semplice abito completo o perché no, uno spezzato.

 2 No ai jeans.

Abbiamo detto che uno smoking può essere troppo elegante, al contrario i jeans sono eccessivamente sportivi. Insomma, va bene un pizzico di informalità, ma i jeans sono davvero troppo.

Il famoso e versatile tessuto denim dovrebbe essere riservato esclusivamente al tempo libero e non dovrebbe mai essere indossato per tutte le altre occasioni, più o meno formali che siano. Preferite piuttosto uno spezzato, meno formale dell’abito ma comunque elegante, più avanti vi proponiamo qualche idea…

3 No alla camicia senza giacca.

Stesso discorso di prima, un po’ di informalità va bene, ma non bisogna esagerare. Siete uomini e avrete sicuramente delle giacche nel guardaroba, usatele!

La giacca è l’indumento cardine di ogni uomo di successo. Una bella giacca, può essere indossata anche con pochi accorgimenti, ma se è del taglio giusto, la vostra immagine ne guadagnerà in termini di prestigio ed eleganza. Per cui, qualsiasi tipo di abbigliamento decidete di indossare durante una cerimonia in primavera, la giacca deve essere la prima cosa che scegliete.

Di solito, consigliamo sempre di acquistare giacche di tipo sartoriale che si adattano in maniera impeccabile al vostro corpo, esaltano i pregi e nascondono i difetti; tra l’altro una giacca sartoriale si riconosce a vista, è più bella e più elegante e sicuramente la indosserete anche con più piacere.

Nonostante ciò, esistono molte giacche di ottima qualità anche già confezionate, scegliete la maison di moda che preferite in base alla vestibilità dell’indumento e affidatevi al buon gusto. Scegliere una bella giacca, vi darà il tocco di classe vincente!

4 Si all’abito completo.

Considerando la stagione primaverile, un bel completo in fresco lana, o in cotone per i più coraggiosi, sono la scelta ideale per una cerimonia religiosa.

Se preferite i classici nero, blu e marrone, oppure optate per colori più leggeri come il beige, la scelta di un abito completo è sempre l’opzione giusta.

Potete abbinarli con una camicia a tinta unita o magari a fantasia, che in queste occasioni vi consigliamo vivamente, data la non troppa formalità dell’evento in questione.

5 Si allo spezzato.

Un’ altra ottima alternativa da sfoggiare in occasione di una cerimonia in primavera, è lo spezzato. In questo modo si allarga il ventaglio di scelta dei colori che potete mixare, quindi mi raccomando, fatelo sempre con gusto ed eleganza.

Per indossare bene uno spezzato infatti, bisogna prestare attenzione ai colori che si scelgono per evitare cadute di stile. Scegliete ad esempio una giacca beige da abbinare con pantaloni marroni e completate il look con accessori dalle tonalità del marrone (cuoio o testa di moro).

Oppure abbinate la giacca beige ad un pantalone blu, il risultato è molto raffinato. Per i più abili in fatto di accostamenti invece, scegliere la giacca o il pantalone a fantasia può essere una scelta molto raffinata.

Ovviamente, il tipo di fantasia deve essere sobria e non  troppo colorata. Se non siete troppo sicuri su come abbinare i colori date un’occhiata a questo articolo: come abbinare i colori: regole di base

Infine, ricorda sempre di completare il look con i giusti accessori, scegli accuratamente la cravatta, la pochette, la cintura e le scarpe che indossi. La cura dei dettagli è un elemento indispensabile per unuomo di successo.

 Ti è piaciuto questo articolo? Il team di Uomo di Successo, leader nel campo dell’abbigliamento di classe maschile, è a tua disposizione per i consigli di stile che ti servono per avere un’immagine curata ed elegante. Facci sapere cosa ne pensi…