LE 3 REGOLE SU COME ABBINARE LE CALZE DA UOMO

le 3 regole su come abbinare le calze da uomo

Un uomo di successo elegante e attento ai particolari, non può certo dimenticare di curare i dettagli del proprio abbigliamento. Si tratta di piccoli accorgimenti che però fanno la differenza e tra questi, va considerato anche l’abbinamento delle calze al resto dell’abbigliamento.

Per i non curanti dello stile e dell’eleganza, abbinare le calze da uomo, può sembrare un’esagerazione, ma ti assicuriamo che non è assolutamente così. Abbinare le calze è un particolare importante nel look di un uomo… e se l’abbinamento è fatto nel modo giusto, si nota!

Per orientarti alla scelta delle calze da uomo, in questo articolo abbiamo raccolto le 3 domande più comuni in materia di “calze da uomo” per darti tutte le risposte e le dritte necessarie ad imparare facilmente come abbinare le calze al resto dell’abbigliamento. Vediamole insieme…

  • Come scegliere i colori?

Principalmente il colore delle calze, si abbina a quello delle scarpe, ma allo stesso tempo,  devi tenere conto anche del colore dei pantaloni e della giacca.

Per ottenere un buon accostamento, ti basterà rispettare le regole basilari dell’abbinamento dei colori e avere sempre a disposizione nel tuo armadio, delle calze nere, blu scuro e grigio scuro.

Con queste tre tonalità puoi abbinare facilmente tutto quello che hai nel guardaroba, senza troppi sforzi; inoltre la scelta delle calze a tinta unita rimane la più elegante, da utilizzare in occasioni formali.

Se invece preferisci calze a fantasia, puoi decidere di abbinarle al colore della cravatta o della camicia giocando con i colori; scegli ad esempio una calza a fantasia con dei particolari bordeaux che puoi abbinare al colore della cravatta, oppure dei calzini a righe colorate che riprendono i colori della camicia, oppure ancora abbina calze a pois insieme alla pochette… insomma, sbizzarrisciti come vuoi negliaccostamenti a fantasia, purché siano riservati esclusivamente ad occasioni informali. Mai presentarsi a lavoro con i calzini a righe colorate!

L’unico colore che è assolutamente vietato per una calza da uomo è il bianco. I calzini bianchi non vanno mai indossati, l’unica eccezione nella quale è concesso l’uso della calza bianca è durante l’attività sportiva, ma devono essere corte e rigorosamente di spugna.

  • Come scegliere i materiali?

Quando si scelgono le calze da uomo, qualsiasi colore o fantasia hai deciso di acquistare, scegli con cura anche il tipo di tessuto. Materiali più leggeri come il cotone o il filo di Scozia, sono più sottili ed evitano l’effetto di inspessimento della gamba.

Materiali più pesanti come la lana, vanno riservati per giornate particolarmente fredde e non troppo formali. Un ultimo consiglio è quello di prediligere semprecalze elasticizzate che hanno una migliore aderenza intorno al polpaccio e non scendono facilmente.

  • Come scegliere la lunghezza delle calze?

Una calza da uomo è della lunghezza giusta quando arriva a coprire il polpaccio. Non sono ammesse altre lunghezze, soprattutto in occasioni formali. L’unica eccezione la fanno le calze di spugna utilizzate esclusivamente per l’attività sportiva.

Un ultimo consiglio è quello di usare sempre il buon gusto e non eccedere mai con accostamenti troppo insoliti che rischiano di farti apparire un pagliaccio.

L’utilizzo della calza a fantasia da uomo, ultimamente è molto in voga, ma nelle occasioni formali o comunque in situazioni in cui è richiesta un minimo di eleganza, la calza da uomo deve essere a tinta unita, per cui ricorda sempre di avere nel guardaroba delle calze nere, blu scuro e grigio scuro e i tuoi abbinamenti saranno sempre perfetti.

Vogliamo sapere cosa ne pensi! Noi di Uomo di Successo siamo l’unico team di esperti nella cura dell’immagine per uomini di successo. Se ti è piaciuto l’articolo oppure vuoi saperne di più, lasciaci un commento…