SCEGLIERE I TESSUTI GIUSTI PER ANDARE A LAVORO: PRATICITA’, ELEGANZA E… SUCCESSO!

scegliere i tessuti giusti per andare a lavoro praticità eleganza e successo

Incontri con i clienti, riunioni, meeting, pranzi d’affari, cene e spostamenti vari… questa è la giornata tipica di un uomo di successo a lavoro.

Con dei ritmi così frenetici però, è difficile mantenere un’immagine curata e ordinata, requisito fondamentale di un uomo vincente che sa quanto è importante distinguersi con eleganza anche nelle giornate di lavoro più intense.

Come abbiamo detto più volte infatti, avere un’immagine di successo è un requisito fondamentale per esaltare le proprie capacità ed essere il vero leader della situazione e noi di Uomo di Successo siamo il primo e l’unico blog a dare consigli di stile esclusivamente agli uomini vincenti e competitivi che hanno capito quanto sia importante la cura dell’immagine personale per accompagnare la scalata al proprio successo.

…e come si fa ad avere un’immagine fresca e vincente anche nelle giornate più dure?

Oltre uno stile adeguato, quando si prevede una giornata di lavoro intensa è fondamentale scegliere i tessuti giusti che vi aiutano a mantenere la temperatura corporea desiderata, evitando così svariati disagi dovuti al caldo o al freddo.

Anche se può sembrare una cosa di poco conto o addirittura banale, vi assicuriamo che non è così… pensate infatti di vestirvi troppo pesanti e cominciare ad avvertire un improvviso senso di caldo durante un incontro di lavoro importante.

Pensate di cominciare a sudare e a gocciolare dalla fronte ma non potete interrompere l’incontro. Il vostro interlocutore potrebbe pensare che siete troppo timidi, imbarazzati o comunque che provate disagio di fronte a lui/lei… di certo, non farete una bella figura e tutti i vostri sforzi nel concludere l’incontro in maniera positiva sarebbero vani.

Qual è dunque la soluzione a questo problema?

Oltre che informarvi sulle condizioni meteo della giornata in questione, un’ottima soluzione è quella di scegliere il tessuto adatto a seconda della temperatura esterna.

Esistono infatti diversi tessuti che possono adattarsi alle varie situazioni e diventare un ottimo supporto per il  benessere fisico… e mentale!

Stare bene fisicamente infatti, è un requisito fondamentale quando si devono affrontare situazioni di grande impegno.

Se siete vestiti comodi e freschi e non dovete pensare alla cravatta troppo stretta o al calore asfissiante della giacca di lana a maggio… quindi cercate dei vestiti (e soprattutto tessuti) in grado di donare benessere al vostro corpo e la vostra concentrazione sarà agevolata.

Quali sono quindi, i tessuti migliori?

Data la grande varietà di tessuti che avete a disposizione oggi è difficile scegliere quello più adatto, anche perché dipende anche dalla vostra sensibilità.

Quello che è certo, è che i tessuti naturali come il cotone, sono sicuramente migliori dei tessuti sintetici poiché sono più traspiranti e leggeri. In particolare vi consigliamo:

-cotone

Una camicia di cotone è l’indumento perfetto in ogni situazione, fresca d’estate e adatta anche in inverno se accompagnata da una maglietta intima in lana.

Di cotone, si può usare anche la giacca, anche questa è perfetta in estate per essere eleganti senza costrizioni.

-lino

Il tessuto d’eccellenza in estate, quando il caldo si fa più torrido e nemmeno il cotone vi è troppo d’aiuto. Oltre le camicie, esistono molte giacche in lino, di diversi modelli e colori, sia per il giorno che per la sera.

-lana

In inverno è il tessuto più caldo (sintetici a parte). Ha grandi capacità di regolazione termica e soprattutto…è un ottimo traspirante. Completi e giacche di lana sono i migliori alleati per combattere il freddo ed avere comunque uno stile sobrio e curato.

-seta

C’è chi la indossa anche in estate, noi ve la sconsigliamo, soprattutto le camicie, se indossate ad alte temperature potrebbero macchiarsi facilmente di sudore. Non è proprio il massimo dell’eleganza!

-velluto

Ottimo in inverno per i più sensibili al freddo. Una giacca in velluto può rivelarsi una buona alternativa alla lana. Anche i pantaloni sono caldi, in alcuni casi, anche di più di quelli di lana.

…Insomma, scegliete voi il tessuto che meglio si adatta alle vostre esigenze. Il nostro consiglio è quello di fare sempre una scelta pensata in base alla situazione che dovete affrontare.

Se per esempio avete un appuntamento importante in piena estate, oltre che indossare una giacca di lino e dei pantaloni in fresco cotone, ricordatevi di portare una camicia di ricambio in auto, magari cambiarvi poco prima dell’incontro può darvi un aspetto più fresco e disinvolto.

I nostri consigli di stile sono rivolti a te, uomo di successo sia a lavoro che nella vita. Seguendo i nostri suggerimenti la tua immagine personale acquisterà stile, disinvoltura e sicurezza. Continua a seguirci su Facebook, Google Plus e Twitter!