SCEGLIERE LA CRAVATTA GIUSTA: 4 SUGGERIMENTI

scegliere la cravatta giusta 4 suggerimenti

Una cravatta, di un bel tessuto, è sicuramente l’accessorio più elegante da indossare per esaltare l’outfit di un uomo di successo. Nelle occasioni formali infatti, la cravatta dona uno stile curato e professionale che risalta e completa la figura dell’uomo.

Per andare a lavoro, o magari in occasione di una cerimonia importante, indossare una cravatta è senza dubbio la scelta migliore per essere sempre eleganti, anche quando, in occasioni meno formali, si sceglie un look casual, ma non si vuole rinunciare a quel segno distintivo che solo la cravatta può dare.

Esistono così tanti tipi di cravatta, da quelle eleganti in seta, a quelle più trendy in lana o cashmere, che se ne può trovare facilmente una, per ogni diversa occasione.

Come scegliere la cravatta giusta…

Bastano davvero pochi accorgimenti, per scegliere la cravatta giusta, che rispecchia la propria personalità e si adatta al momento in cui vogliamo indossarla. Vediamo quali sono in 4 semplici passaggi:

  • Scegli il tessuto. Non parliamo soltanto del tipo di tessuto (lana, seta…), ma anche della qualità dello stesso. per scegliere la cravatta giusta, preferisci le cravatte artigianali, controlla che le cuciture siano fatte a dovere e che il tessuto sia di prima scelta. Ricorda che la fodera, deve essere in lana e se scegli di acquistare una cravatta in seta, assicurati che sia vera toccandola (la seta originale rimane morbida al tatto e non eccessivamente lucida). Ricorda inoltre che, una cravatta di buona qualità è costituita da almeno 3 parti. In ogni caso, scegli sempre cravatte dai tessuti naturali (cashmere in inverno e lino in estate) ed evita assolutamente tessuti sintetici che lasciano la cravatta troppo rigida ed eccessivamente lucida.
  • Abbina il tessuto a seconda del tipo di abbigliamento. Per scegliere la cravatta giusta abbinandola al resto del vestiario, indossa cravatte di lana con tweed o comunque con giacche invernali, riserva invece la cravatta di seta per un abbigliamento elegante e raffinato. La scelta dei tessuti è molto varia, basta non indossare tessuti prettamente estivi in inverno e viceversa, è evidente infatti che una cravatta di lana ad agosto, non sarebbe proprio il massimo in termini di vestibilità!
  • La giusta taglia. La misura della cravatta può variare dai 5 ai 10 cm, per scegliere la cravatta giusta, prediligi quelle più larghe in occasioni più eleganti e formali, mentre lascia per i momenti più casual le cravatte più sottili. In generale comunque, perscegliere la cravatta giusta, devi misurarla. Controlla che, una volta indossata arrivi a toccare la fibbia della cinta. Infine guardati allo specchio, l’insieme deve risultare armonioso e adatto al tuo corpo. Ad esempio, un uomo di corporatura robusta, potrebbe risultare inappropriato con una cravatta fina e sottile; in questo caso, è meglio scegliere una cravatta importante che esalti la forma del proprio corpo.
  • Abbina i colori. Ancora una volta la regola di base è sempre la stessa, se vuoi scegliere la cravatta giusta tieni a mente che le cravatte a fantasia si abbinano con abiti a tinta unita. Mentre, cravatte a tinta unita, possono essere abbinate sia ad abiti a fantasia, sia ad abiti a tinta unita. In generale infatti, scegliere la cravatta a tinta unita è la soluzione più facile per fare accostamenti tra vari colori, inoltre, la cravatta a tinta unita, di un colore più scuro della camicia, rimane la scelta migliore nelleoccasioni formali. Come al solito, se si vogliono abbinare più fantasie, lo si può fare, evitando però di mescolare righe grandi con righe piccole (cravatta regimental su camicia a righe) ed evitare di abbinare forme geometriche diverse, ad esempio i quadri con pois. Cravatte a tinta unita dalle tonalità scure, come nero, grigio e blu, stanno bene quasi con tutto e sono le più facili da abbinare. Ricorda sempre che il colore della cravatta deve richiamare il colore di un elemento dell’abito. Nelle occasioni formali, evita colori e fantasie troppo vistose ed opta per colori tenui e classici.

Infine qualche ultimo consiglio per scegliere la cravatta giusta ad ogni occasione:

  • Avvicina la cravatta sull’abito che vuoi indossare, ti faciliterà la scelta.
  • Scegli il colore della cravatta in base al colore dei capelli e della carnagione, colori differenti possono dare effetti differenti.
  • Evita l’uso di camicie che hanno i bottoni sul collo
  • Se scegli una cravatta in seta, assicurati che sia di buona qualità
  • Abbina camicie dal collo più pronunciato a cravatte più larghe e viceversa
  • Parti sempre dalla scelta della camicia per poi passare a scegliere la cravatta giusta